Ancora un’auto crivellata di colpi a Foggia, nel mirino un incensurato di 43 anni

polizia-notte

Ennesima auto sforacchiata dalle pallottole. Dopo l’atto intimidatorio a un imprenditore edile, mercoledì sera, ieri ignoti hanno danneggiato una Fiat Punto sparando alcuni colpi di pistola contro la carrozzeria in via Buozzi dove l’auto – di proprietà di un 43enne incensurato – era parcheggiata.

Quando l’uomo si è recato verso il proprio veicolo, ha notato i fori di proiettile e ha subito allertato la polizia. Giunti sul posto, gli agenti hanno recuperato sull’asfalto tre ogive e un bossolo calibro 6,35. Il 43enne non ha saputo dare indicazioni agli inquirenti dicendosi del tutto sorpreso dall’episodio.



In questo articolo: