Patto per la Puglia, soddisfatto Rotice (Confindustria Foggia): “Risorse strategiche”

Gianni Rotice

“Il Patto per la Puglia e l’elenco progetti a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020, sottoscritti stamane a Bari, testimoniano l’attenzione concreta della Regione Puglia sul tema delle infrastrutture, dimostrata con il finanziamento di due progettualità strategiche per lo sviluppo della Capitanata, quali la Piattaforma Logistica Integrata di Foggia-Incoronata ed il Treno Tram Foggia-Manfredonia, e di altre importanti iniziative tutte di grande valenza per il nostro territorio”.
E’ quanto ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, il quale ha aggiunto che “si tratta di interventi con un impatto notevole per il sistema delle imprese e per le comunità interessate, in quanto rendono la provincia di Foggia più competitiva ed anche più attrattiva per nuovi investimenti”.
“Desidero al riguardo esprimere un sentito ringraziamento al tavolo di concertazione che – partendo dalla nostra sinergica e costante collaborazione con le organizzazioni sindacali Cgil-Cisl-Uil della provincia di Foggia – ci ha visto protagonisti unitamente alle amministrazioni regionale, provinciale e comunali ed agli altri enti coinvolti, con un plauso personale al Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia che ha sostenuto presso il governo nazionale ed in tutte le sedi le nostre proposte”.
“Ora – ha concluso il Presidente Rotice – d’intesa ed in collaborazione con gli altri soggetti istituzionali dobbiamo continuare ad impegnarci nelle successive fasi procedurali ed operative, affinché si dia corso in tempi rapidi a tutte le iniziative del Patto per la Puglia e dell’elenco progetti di cui al Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020, ma anche nell’individuare nuove opportunità di finanziamento e di sviluppo per altre infrastrutture in grado di contribuire ad una crescita durevole della Capitanata, a cominciare dal sistema portuale”.