Pasti a domicilio per ultra 65enni, Comune di Foggia dispone servizio nel mese di agosto

anziano pasto a domicilio

L’amministrazione comunale di Foggia, tramite l’Assessorato alle Politiche Sociali, anche quest’anno ha predisposto, per il periodo dal 01 agosto al 31 agosto 2016, il servizio di pasti caldi a domicilio in favore dei cittadini ultrasessantacinquenni soli o con diversamente abili a carico, residenti nel Comune di Foggia.

Sarà data priorità a quanti presentano gravi patologie cardiache e/o respiratorie e, a parità di condizione, comunque, a quelli con più anni.

Il servizio è rivolto a tutte quelle persone le cui precarie condizioni di autonomia e solitudine impediscono la normale gestione autonoma della preparazione dei pasti, specialmente nel periodo estivo in cui si verifica l’emergenza calore. In tal modo, l’iniziativa del Comune garantisce una corretta alimentazione e favorisce la permanenza dell’anziano nel proprio ambiente domestico.

Per fruire del servizio dei pasti a domicilio, gli anziani devono farne richiesta compilando singolarmente gli appositi moduli disponibili presso l’Assessorato alle Politiche Sociali, in Via P. Fuiani n. 16, o presso i Front Office delle Sedi Circoscrizionali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 09 alle ore 12.

L’accesso al servizio sarà determinato sulla base del “Regolamento Unico per l’accesso alle prestazioni e la compartecipazione finanziaria degli utenti al costo delle prestazioni sociali” – come stabilisce la Delibera di Consiglio Comunale n. 155 del 14 marzo 2014.

Tutti i cittadini il cui ISEE anno 2016 (redditi 2015) non supera € 7.500,00 sono esenti dalla compartecipazione finanziaria.

Le domande dovranno pervenire presso il Protocollo Generale del Comune di Foggia, in Corso Garibaldi n. 58, entro e non oltre il 27 luglio 2016.