In fila per donare sangue, la generosità dei foggiani dopo il disastro ferroviario di Corato

2016-07-13-PHOTO-00029235

Stamattina presso il Centro Trasfusionale degli Ospedali Riuniti in tanti si sono recati per donare sangue dopo il disastro ferroviario di ieri mattina nei pressi di Corato. Oltre cento persone, molti giovani, hanno voluto dare una mano venendo incontro alle richieste di aiuto arrivate a pochi minuti dalla tragedia.

Michele Centra
Michele Centra

“Abbiamo dato nostra disponibilità sin da ieri pomeriggio – ha detto a l’Immediato il direttore del centro, Michele Centra -. Ieri si sono presentati – dal pomeriggio attorno alle 16 fino alle 22 – oltre una sessantina di donatori. Più o meno stesso numero di oggi (da stamane alle 7 e 30) ovvero una settantina. Contiamo di arrivare ad un centinaio entro l’ora di pranzo. Oggi senza pausa fino ad esaurimento dei donatori. Solitamente la media è di 30-35 donatori al giorno, cifra che si dimezza nei mesi estivi (luglio-agosto si arriva a 20). Circa il 40% sono ragazzi alla prima donazione – fa sapere Centra -. Finora ci sono stati molti giovani”. Centra ha ringraziato gli operatori perché alcuni, nonostante le ferie, si sono presentati al lavoro senza essere chiamati pur di dare una mano.
“Foggia sta rispondendo alla grande, noi siamo doppiamente impegnati in questo senso. Siamo centro di qualificazione biologica della Puglia nord: tutto viene analizzato qui per avere validazione alla trasfondibilità. Durante questo periodo ci sono ospedali limitrofi che non riescono a rispondere adeguatamente per diverse ragioni, quindi spesso arrivano agli OO.RR. Quindi servirà raccogliere molto sangue in ogni caso, anche perché qui raccogliamo tutte le urgenze maggiori”.

Il Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per Tutti, così come concordato con il Coordinamento Regionale delle Attività Trasfusionali (CRAT), comunica che tutti i Servizi Trasfusionali della Regione Puglia rimarranno aperti oggi 13 luglio, dalle ore 8.00 alle ore 19.00. Si invitano, pertanto, le Associazioni e le Federazioni dei donatori di sangue alla massima collaborazione ed i cittadini pugliesi a recarsi presso i Servizi Trasfusionali per effettuare, qualora possibile, la donazione di sangue. E’ importante che tutti siano consapevoli dell’importanza di questo gesto di solidarietà, indispensabile a garantire la continua disponibilità di sangue durante questa emergenza.

2016-07-13-PHOTO-00029238

Ricordiamo che 0808721014 è il numero di emergenza istituito. Si cercano donatori di sangue 0 positivo. La direzione generale della Asl Bat ha diffuso dei numeri di telefono a cui rivolgersi per avere notizie delle persone rimaste ferite nell’incidente ferroviario avvenuto in Puglia. I numeri sono 0883 299411 – 299416 – 299750. Sono in tanti i familiari che ancora ora hanno bisogno di sapere dei loro cari, delle loro condizioni e anche dove sono ricoverati. Pertanto raccomandano dalla direzione generale di utilizzare questi numeri solo in caso di necessità senza intasare le linee.