Caldo torrido, è di Foggia il record italiano. Nella storia i 47 gradi di qualche anno fa

Thermometer

Durante il periodo estivo spesso sentiamo dire “sto morendo di caldo”, eppure in Italia non sono mai state raggiunte le temperature record della Terra. Il record appartiene agli Stati Uniti, con Furnace Creek, località dove nel 1913 sono stati raggiunti i 57 gradi. 

Per quanto riguarda l’Italia invece, il record appartiene a Foggia, con +47°C registrati dalla stazione dell’AM nel giugno 2007, anche se in Sicilia si sono toccati i +48.5°C a Catenanuova (EN), registrati però da una stazione non omologata. E’ negli Stati Uniti quindi il luogo più caldo del mondo, con Furnace Creek, piccolo sito della Death Valley, che ha registrato la più alta temperatura mai rilevata sulla Terra, con il termometro che è salito fino a +56.7°C il 10 luglio 1913. Fino a pochi anni fa però, il medesimo record era detenuto da Al-‘Aziziyah, in Libia, dove nel 1922 la temperatura era salita fino a +57.8°C: questo dato di caldo estremo però, è stato invalidato dopo un’attenta revisione, che ha portato a ritoccare questo valore facendolo scendere fino a +51°C.



In questo articolo: