Don Uva, arrivano i rimborsi per i dipendenti. Liquidazione prevista dopo l’estate

donuva1

Dopo numerosi solleciti del sindaco FSI al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali al fine di ottenere il rimborso del contributo di solidarietà di cui all’art.5 comma 5 del D.L 20/05/1993 n°148 convertito con modifiche nella Legge 19/07/1993 n°236 in favore di n°374 01/07/2013 al 14/09/2014 siamo riusciti a perseguire l’obiettivo.
Il Ministero in una nota comunica che: “In data 10 maggio è stata apposta la firma sul decreto deliberante il rimborso del contributo di solidarietà dopo aver atteso le risposte delle direzioni territoriali del lavoro coinvolte (Bari –Foggia –Potenza).
È reso noto che la liquidazione seguirà ordine cronologico. Attualmente sono in liquidazione i decreti di marzo, pertanto riteniamo che le somme riguardanti i lavoratori della Casa Divina Provvidenza saranno corrisposte dopo l’estate”.
“Finalmente una conclusione felice per i dipendenti del Don Uva – spiegano dal sindacato – che negli anni scorsi hanno sostenuto sacrifici notevoli che hanno messo in difficoltà molte famiglie e che vedono in questo rimborso una boccata d’ossigeno”.