Tenta il furto di un tir con una centralina decodificata, beccato cerignolano in Abruzzo

arresti

Beccato un cerignolano in trasferta, a Montesilvano, mentre cercava di rubare un tir con l’ausilio di una centralina decodificata. Era già riuscito ad entrare nella cabina di un autoarticolato ma, mentre stava mettendo in moto il mezzo per rubarlo e portarlo via, è stato scoperto dai carabinieri che lo hanno arrestato. Protagonista dell’episodio, un 34enne di Cerignola, accusato di tentato furto. Una pattuglia dell’Arma ha notato dei movimenti sospetti su un Tir in un’area, tra via Aldo Moro e via Bocca di Valle, in cui di solito sostano i mezzi pesanti. A quel punto, i militari della locale Compagnia sono intervenuti; il giovane ha tentato la fuga, ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato. Aveva con sé uno scanner radio per intercettare le frequenze utilizzate dalle forze dell’ordine, la centralina decodificata necessaria per far partire i veicoli e alcuni arnesi da scasso. Non è escluso che con lui ci fosse un complice riuscito a fuggire.





Change privacy settings