San Giovanni Rotondo, “Noi con Salvini” prende le distanze da Forza Italia e sostiene il sindaco uscente

San Giovanni Rotondo
San Giovanni Rotondo

“Utilizzare l’immagine del simbolo per sfoggiare l’amore della città non è accettabile, pertanto dopo la scelta di Forza Italia, capeggiata da Mimmo Longo, di accasarsi in una coalizione di centro-  sinistra-destra (in pratica un minestrone), noi del movimento politico “Noi con Salvini”, prendiamo le distanze dal partito di Berlusconi”. Ad affermarlo è Saverio Siorini, coordinatore del Gargano, nonché responsabile cittadino dei “salviniani”.

“La competizione elettorale che stiamo per affrontare – aggiunge Siorini -, nella quale appoggiamo l’attuale sindaco Pompilio, è frutto di una scelta solo ed esclusivamente fatta da appartenenti di centrodestra. Il nostro obiettivo è vincere per far ripartire la città e renderci protagonisti di percorsi virtuosi di sviluppo, con gente vera e non attraverso accozzaglie. Siamo al paradosso più totale, è completamente inammissibile che il signor Longo possa affermare che Forza Italia è un partito di centro-destra e poi entrare in coalizione di liste civiche di sinistra. Sono atteggiamenti che vanno censurati in quanto non appartengono ad un modo nobile di fare politica e non rispettosi delle dinamiche di una coalizione di un vero centrodestra. Solo la vergogna potrà identificare Forza Italia a San Giovanni Rotondo”.