Weekend ‘fantastico’ a Foggia, festa nelle piazze del centro per il Carnevale. Protagonisti i più piccoli

Anna Paola Giuliani

A Foggia, tornano a far festa le piazze del centro: da piazza Giordano a piazza Battisti. E per la festività più allegra e colorata di tutto l’anno, il Carnevale, i più piccoli si daranno appuntamento tutto il weekend con una serie di iniziative promosse dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con una fitta rete di associazioni. Si parte, quindi, sabato 6 febbraio dalle 18.30 in Piazza Umberto Giordano per uno spettacolo della compagnia teatrale foggiana “Luce In Scena” dedicato al mondo delle fiabe, alla lettura e alla capacità di sognare. “FabulaVision” è una divertente commedia musicale, un elogio alla capacità di sognare che solo i bambini riescono ad avere se sostenuti dagli adulti e magari anche da un buon libro. 

locandina-paese-fantasticoDomenica 7 febbraio, ad animare piazza Cesare Battisti sarà ‘Il Paese Fantastico’, l’evento che vede l’associazione ‘Di terra di mare’ protagonista insieme a tante realtà locali: da Associazione Culturale ‘Attivamente’ all’artista Daniela d’Elia, da ‘Progetto Danza’ di Daniela Parisi al Liceo Artistico ‘Perugini’, dalla Sartoria ‘Shangrillà’ al ‘Teatro dei Limoni’. Fantastici saranno i laboratori, gli spettacoli, le bolle di sapone, le sfilate in maschera, le merende e la compagnia.

Si partirà alle 10.30. A dare il benvenuto nel Paese Fantastico saranno diverse attività: a spasso con Pinocchio Ciuchino, il laboratorio ‘Maskeratitù’ con il Cappellaio Matto (realizzato dai ragazzi del Liceo Artistico ‘Perugini’) e quello di ‘Face Painting’ con Alice, le passeggiate in carrozza con Il Piccolo Principe e i laboratori di ‘Fotodivertimento’.

Alle 12.00 appuntamento con lo spettacolo ‘Il Soffio Magico’ della compagnia “Bubbleon Circus”. Tra incontri e scontri, due buffi personaggi condurranno il pubblico nel magico mondo delle bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo consigliato dai 3 anni in su che farà divertire i genitori e commuovere i nonni. La mattinata si chiuderà con una scorpacciata di zucchero filato, cioccolata calda e dolciumi.

‘Il Paese Fantastico’ riaprirà i battenti alle 17 con il laboratorio ‘Maskeratitù’ e il Cappellaio Matto, il laboratorio ‘Face Painting’ con Alice, le passeggiate in carrozza con Il Piccolo Principe e i laboratori di ‘Fotodivertimento’. Alle 18.00 ci sarà la performance di danza ‘Passi di Fiaba’ a cura di Progetto Danza. Seguirà, alle 18.30, la sfilata delle maschere a cura dell’associazione Attivamente.

A chiudere la giornata, alle ore 19.00, sarà Fantastico, il racconto inedito per voce e immagini con testo e illustrazioni di Daniela d’Elia – nella veste di Dottora Fantasia che cura i pazienti carenti di fantasia con spremute di luna o sciroppi di concentrato di sole e i suoi abitanti sono “bambini” di tutte le età – e narrazione del “Teatro dei Limoni”. Le illustrazioni del racconto saranno proiettate sulla facciata del Teatro Giordano, grazie al video mapping.

“Il Paese Fantastico è in linea con gli altri eventi che il Comune di Foggia ha pensato per le famiglie e i bambini”, afferma l’assessore comunale alla Cultura Anna Paola Giuliani. Le fa eco il sindaco Franco Landella: “I più piccoli sono coinvolti in attività formative ma anche in iniziative ludiche, in ogni caso caratterizzate da una particolare cura dei contenuti educativi ed istruttivi”.