L’anziano molesto di Manfredonia, beccato per stalking un 75enne. Perseguitava la giovane ex

Beccato, ancora una volta, il 75enne di Manfredonia Pasquale Centurione. I carabinieri lo hanno arrestato dopo gli ennesimi atti persecutori ai danni della sua ex compagna, una 40enne rumena. L’uomo, infatti, arrestato già due volte dai militari per lo stesso genere di reati, era tornato in libertà e sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Nonostante ciò, nell’arco di due giorni, aveva violato ripetutamente e sistematicamente il divieto, portandosi sotto casa della persona offesa, minacciandola di morte e mimando il gesto di tagliarle la gola. Le violazioni, accertate dai carabinieri attraverso la raccolta di numerose testimonianze, hanno consentito all’Autorità Giudiziaria di concordare sull’esigenza di una misura più restrittiva. L’uomo è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.