Scoperta coppia di spacciatori a Foggia. 2 chili di droga nascosti in casa, valore 10mila euro

Detenzione e spaccio di hashish. Gli uomini dell’Antidroga della Squadra mobile di Foggia hanno pizzicato una coppia sulla quale c’erano forti sospetti sulle attività intrattenute fuori e dentro l’abitazione. Fornite solo le iniziali, P.G., classe 1980 e D.R. Beccata quest’ultima, la donna, mentre denunciato in stato di irreperibilità il 35enne. 

foto 8I due sono finiti nel mirino della polizia ieri, durante un servizio specifico di contrasto al traffico di droga in città. Sequestrate 20 “panette” di hashish da 100 grammi per un peso complessivo di 2 chili. Rinvenuto anche tutto l’occorrente per confezionare “dosi da strada” e materiale utile per il prosieguo delle indagini in corso.

La sostanza stupefacente sequestrata, immessa sul mercato avrebbe fruttato almeno 10.000 euro. Tutto il materiale era abilmente occultato nelle pertinenze dell’abitazione dell’uomo. Il notevole quantitativo e il modo di detenere la sostanza stupefacente da parte di P.G., ovvero, in parte, già in dosi pronte per essere spacciate ed abilmente occultate, e raccolte, il rinvenimento di tutto l’occorrente per confezionare le dosi da strada, nonché le circostanze di tempo e di luogo del rinvenimento, non hanno lasciato dubbi sulla destinazione allo spaccio della droga.

Terminata la perquisizione, P.G. è stato denunciato in stato di irreperibilità, mentre D.R., condotta in questura, è stata denunciata in stato di libertà e infine rilasciata.