Tragedia alle saline di Margherita di Savoia, operaio schiacciato da muletto. Procura apre inchiesta

Un’altra morte bianca. Stavolta alle saline di Margherita di Savoia dove un operaio di 56 anni, Ruggiero De Mango, è rimasto schiacciato dal muletto mentre trasportava sale. È successo stamattina a poca distanza dal porto Canale.

De Mango è rimasto schiacciato dal peso del mezzo che si è ribaltato improvvisamente travolgendolo prima che potesse mettersi in salvo. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto l’operaio stava salendo su una rampa quando il muletto si è ribaltato, avrebbe anche tentato di uscire dall’abitacolo senza però riuscirci.

Immediata la richiesta di aiuto da parte dei colleghi che hanno assistito alla scena. Inutili però i soccorsi da parte degli operatori del 118. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Margherita di Savoia, che hanno avviato le indagini, e i vigili del fuoco, chiamati per tirare fuori la vittima incastrata sotto il muletto. Rimane da stabilire se l’operaio stesse osservando tutte le misure di sicurezza previste. La Procura di Foggia ha aperto un’inchiesta.