Pusher di San Severo fa affari a Francavilla al Mare. Pizzicato per spaccio di cocaina, sequestrati 180 grammi

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Chieti hanno arrestato D.L. (le forze dell’ordine hanno fornito solo le iniziali), pregiudicato di San Severo domiciliato a Francavilla al Mare per spaccio di stupefacenti. In casa sono stati sequestrati 180 grammi di cocaina.

I militari lo hanno fermato venerdì scorso, dopo aver appurato tramite pedinamenti che il soggetto, pur essendo disoccupato, conduceva una vita estremamente agiata, con la disponibilità di due distinti appartamenti nel Comune di Francavilla. Durante la perquisizione nei suoi appartamenti i finanzieri hanno rinvenuto 180 grammi di cocaina e un bilancino elettronico di precisione. Secondo gli inquirenti lo stupefacente era destinato sia a tossicodipendenti che a piccoli pusher della zona di Francavilla al Mare.

Le operazioni di perquisizione sono state eseguite con l’ausilio di unità cinofile in forza alla Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona. D.L. è stato arrestato e associato presso il carcere di Chieti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.