Novità a San Severo, videosorveglianza e giochi per bambini nel parco urbano Baden Powell

Installato nel parco Baden Powell di San Severo il parco giochi composto da scivoli, altalene e giochi a molle. È stato inoltre attivato anche il sistema di videosorveglianza che monitorerà l’area così da accertare eventuali azioni di danneggiamento o di vandalismo. “Questi ulteriori elementi all’interno del parco – spiega il sindaco Francesco Miglio – consentiranno alla cittadinanza di godere appieno del grande polmone urbano e di offrire spazi di socializzazione e di pratica dell’attività fisica”.

Si chiude così il procedimento che ha consentito nel corso degli anni alla città di dotarsi del primo parco urbano. “In quest’opera – continua Miglio – il responsabile del procedimento, Fabio Mucilli, il dirigente dell’Area V, Pasquale Mininno, Angela Pilota con gli uffici del Sue e del Suap, Corrado Biccari, Antonio Annolfi, Maria Giovanna Palermo, Biagio Grifa, Danila Scarlato e Michela Villani, hanno svolto un ottimo lavoro seguendo il procedimento dalla presentazione della candidatura al finanziamento regionale e per tutto il tempo di realizzazione. Inoltre ritengo che vada reso merito a Gianfranco La Torre per aver seguito in qualità di responsabile del procedimento e di progettista la realizzazione della prima fase di realizzazione del Parco Urbano negli anni 2007-2008, e che anche nella fase appena conclusa ha contribuito alla migliore definizione del piano di manutenzione dell’opera”. Una esperienza positiva che ha premiato la cittadinanza e un metodo di lavoro che sarà utilizzato anche per i progetti futuri.

“La tecnostruttura – conclude il sindaco – riveste un ruolo importante per lo sviluppo della città. Il lavoro di squadra e lo spirito di collaborazione deve essere il faro di ogni progettualità per proseguire nell’intento di rendere la città più bella, più ricca di servizi e di opportunità”.