Consalvo Di Pasqua nuovo capogruppo di Fi. Anche Ilaria Mari nella pattuglia forzista

In attesa del rimpasto di giunta, preceduto in questi giorni da discussioni sul rilancio del programma dell’amministrazione (si va dal discorso sulla sicurezza, alle telecamere da installare fino alla raccolta differenziata che langue) Forza Italia sceglie Consalvo Di Pasqua come capogruppo al Comune. Dopo la nomina di Gianni De Rosa ad assessore e l’adesione di Raimondo Ursitti alla lista ‘Oltre con Fitto’ (con lui anche Verile, Annecchino e Ventura) era rimasto solo a svettare nella classifica dei più votati del partito alle ultime lezioni comunali. 

Abbastanza distaccata la sua partecipazione al voto regionale nel senso che non si è mostrato un supporter dell’una o dell’altra “fazione” in campo cioè Di Donna, Gatta o Landella. Il suo vice sarà Pasquale Rignanese che invece in campagna elettorale si è schierato con il consigliere di Manfredonia poi eletto. Se le indicazioni del più suffragato di Fi alla Regione hanno avuto il loro effetto, determinano un capogruppo super partes e un braccio destro vicino a Gatta.

Nel gruppo forzista entra Ilaria Mari eletta con il Ncd che poi ha abbandonato il partito e si è resa “indipendente” in consiglio comunale. Il passo è compiuto sulla scia del coordinatore provinciale Raffaele Di Mauro che, com’è noto, la sua elezione al Comune ha sostenuto. “Accolgo la decisione del gruppo con soddisfazione. A Di Pasqua rivolgo le mie congratulazioni e l’augurio di buon lavoro, certo che la collaborazione col suo vice, Pasquale Rignanese, sarà proficua e foriera di successi in consiglio comunale” ha dichiarato il coordinatore provinciale, Raffaele Di Mauro. “Non nascondo inoltre la mia approvazione per la scelta manifestata da Ilaria Mari di entrare a far parte della nostra squadra: un ingresso che rafforza la già ottima pattuglia consiliare: una bella squadra che saprà farsi ulteriormente valere in ambito amministrativo, coadiuvata da un partito che ha già dimostrato di essere vincente”.