Situazione imbarazzante al Comando dei vigili di Foggia. Niente ascensore da un mese, disagi per disabili

Ascensore rotto al Cdisabile vigili fgomando di polizia municipale di Foggia in via Manfredi. Gravi disagi per le persone diversamente abili. È successo anche stamattina quando un utente, costretto a camminare con le stampelle, si è recato nella struttura con l’intenzione di raggiungere un ufficio al terzo piano. Ma non è stato possibile perché da più di un mese l’ascensore non funziona. L’ufficiale di servizio, evidentemente imbarazzato per la situazione, ha disposto immediatamente che personale di quell’ufficio scendesse giù a piano terra e, così,  il cittadino disabile ha potuto fare la sua denuncia al piantone.

Stefano Berardino, segretario provinciale della Uil fpl polizia locale, ha subito risollevato il caso al dirigente e ottenendo rassicurazioni sull’imminente ripristino dell’ascensore. È da oltre un mese che questo guasto è stato segnalato all’ufficio competente ma pare che intoppi di natura burocratica impediscano la riparazione immediata dell’ascensore. La stessa situazione sta succedendo al palazzo del Comune in via Gramsci dove due ascensori su tre sono rotti creando comprensibili disagi.