Maxi operazione della Guardia di finanza di Taranto, salvati 281 migranti in mare. VIDEO

Nella giornata di ieri, il pattugliatore P. 03 Denaro del Gruppo Aeronavale di Taranto, impiegato nel rafforzamento del dispositivo aeronavale della Guardia di Finanza nello Stretto di Sicilia e nel Mar Libico, in due distinte operazioni aeronavali condotte in acque internazionali a circa 40 miglia al largo delle coste libiche, ha fermato due gommoni di circa 14 metri ciascuno, traendo in salvo complessivamente 218 persone, 196 uomini, 16 minori e 6 donne, tutti originari dell’area sub-sahariana provenienti da Senegal, Gambia e Nigeria.
Nella mattinata odierna, l’operazione aeronavale condotta dal Pattugliatore P. 03 Denaro si è conclusa con lo sbarco dei migranti nel porto di Catania, dove proseguono anche le attività investigative finalizzate all’eventuale individuazione di scafisti.