Fiamme nella notte, la “Mille Bolle Blu” torna bersaglio dei criminali. Danni alla saracinesca

Non c’è pace per la lavanderia “Mille Bolle Blu” di Foggia in piazza Giovanni XXIII. L’attività è tornata bersaglio dei criminali questa notte. Liquido infiammabile e fiamme hanno danneggiato saracinesca e alcuni abiti. La “Mille Bolle Blu” venne colpita già il 30 gennaio scorso con una bomba artigianale. Ed un altro atto intimidatorio avvenne circa due anni fa. Sul posto gli inquirenti avrebbero recuperato due bottigliette utilizzate per spargere liquido infiammabile.



In questo articolo: