Sosta selvaggia per Pasquale Pellegrino, parcheggia la Smart in divieto e a pochi passi dai vigili

L’aumento delle multe (+70% dichiarato dall’amministrazione comunale) a Foggia città non spaventa Pasquale Pellegrino. L’ex assessore alle politiche sociali è stato pizzicato mentre parcheggiava su viale Manfredi, a pochi passi dal comando dei vigili urbani, in divieto di sosta e di fermata. Aveva fretta? C’era qualche urgenza che lo ha costretto a non rispettare il codice della strada? Macchè. Pellegrino, incappucciato, è uscito dalla sua Smart per attraversare la strada e infilarsi in un bar della zona.