Con Salvini tanti ex An. Primiano Calvo: “Potrei candidarmi”. Il senatore leghista Volpi a Bari per le Regionali

Arriva oggi a Bari il senatore Volpi per discutere delle prospettive a Sud del movimento di Matteo Salvini. Previsti un centinaio di partecipanti, i referenti regionali e soprattutto personalità da Bari. Foggia parte con Mimmo Foglietta e l’ex assessore al comune di San Severo Primiano Calvo che, sulla sua pagina Facebook…

Arriva oggi a Bari il senatore Raffaele Volpi per discutere delle prospettive a Sud del movimento di Matteo Salvini. Previsti un centinaio di partecipanti, i referenti regionali e soprattutto personalità da Bari. Foggia parte con Mimmo Foglietta e l’ex assessore al comune di San Severo Primiano Calvo che, sulla sua pagina facebook, sta pubblicizzando a tutto spiano l’incontro di Salvini a Roma il 28: “Partiremo con macchine e pullman, c’è molto fermento ed entusiasmo come quando nacque il movimento di Grillo. Diciamolo, Giorgia Meloni aderisce alla manifestazione contro Renzi ma Fratelli d’Italia in periferia è morta, non c’è niente, sta ferma…”. Si sta occupando dell’organizzazione Vittorio Pazienza che fino a qualche tempo fa è stato vice coordinatore cittadino per Forza Italia ed anche consigliere comunale.

Le Destre a convegno

Primiano Calvo
Primiano Calvo

A Roma la settimana scorsa Gianni Alemanno ha organizzato un’altra convention sulla riaggregazione del centrodestra: “Ci sono andato (da Foggia anche il consigliere comunale Bruno Longo, ndr) insieme con altri ex An fra cui Alberto Arrighi”. Cita un nome storico della destra sociale di Alemanno prima che diventasse sindaco ed ora molto in sintonia con il leader del Carroccio e le sue tesi.  Torneranno a Roma anche per Salvini. È tempo di viaggi e di esplorazioni verso la Capitale. “Ci saranno Barbara Saltamartini, il movimento ‘Sovranità”, ‘Riva destra’ di Fabio Schiuma e molti altri”. 

Calvo dall’incontro alemanniano è rimasto un po’ deluso e guarda alle Regionali targate ‘Noi con Salvini’: “Se me lo propongono, se fanno la lista potrei candidarmi”. Foglietta dà ancora per probabile la scelta di un proprio candidato presidente alle Regionali. Era stato Volpi la settimana scorsa, in una nota stampa, a precisare il proprio orientamento, “un candidato nostro” anche per fugare qualunque dubbio di accordo con Fi in piena bufera dopo l’approdo di Vitali.  

‘Sovranità’ e nuclei locali

Ma certo dal nucleo sanseverese partono vari contributi. Si è avvicinato al movimento anche Marcello Amoruso, agronomo, ambientalista, sinora un fedelissimo di Ncd. Dal paese dell’Alto Tavoliere anche Francesco Stefanetti, per la verità più vicino a Tosi. Molto attivo anche il nucleo di San Giovanni Rotondo di Saverio Siorini, in dissidio con Foglietta per motivi personali, sempre più lanciato verso la “conquista” del paese garganico e che esorta a una partecipazione “in massa” per il ‘Renzi a casa!’. 

E’ recente la nascita di un altro contenitore politico dal logo a tre spighe, ‘Sovranità’. Su facebook il programma e gli intenti: “Un soggetto politico che si propone di aggregare tutti gli italiani che amano la propria nazione e tutte le comunità politiche di matrice identitaria e sociale che vogliono sostenere Matteo Salvini”.

Rientra fra queste Casa Pound nazionale. Il responsabile settore cultura di Foggia Maurizio L’Episcopia distingue: “Si può essere iscritti a ‘Sovranità’ senza essere iscritti a Casa Pound”. Il responsabile per la Puglia (ci sono pagine regionali, cittadine e nazionali su facebook) è l’avvocato Felice Lecciso, a Roma ci saranno anche loro. 

Questi frammenti di universo si muovono in rete dove sono pubblicizzati volantini, programmi, adesioni. Nel frattempo la galassia che ruota intorno a ‘Noi con Salvini’ ondeggia tra referenti esuli da partiti “tradizionali” e abbastanza presi dalla temperie salviniana. Calvo, oltre la possibilità di candidarsi alle Regionali dice: “Ho messo a disposizione la mia esperienza”.