Vieste e Gallipoli prese d’assalto dai turisti nel Ferragosto più sobrio di sempre

Ferragosto a casa per gran parte degli italiani. Solo il 15 per cento ha scelto di trascorrere la giornata fuori. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe sui giorni cruciali dell’estate 2014. Ma le località di mare hanno mantenuto intatto il proprio appeal. Secondo uno studio dell’osservatorio “Trivago”, al sud spicca la Puglia dove Vieste e Gallipoli sono state letteralmente prese d’assalto dai turisti.

).

Ma veniamo alle spiagge e alla nostra Puglia. Le località di mare hanno mantenuto intatto il proprio appeal. Secondo uno studio dell’osservatorio “Trivago”, al sud spicca la Puglia dove Vieste e Gallipoli, con solo il 3% di disponibilità, sono state letteralmente prese d’assalto dai turisti.  

Nel resto d’Italia molto bene l’Emilia-Romagna che conferma il suo grande appeal sia con Milano Marittima (solo 2% di strutture disponibili) che con le super gettonate Riccione e Rimini al 3%. Situazione simile anche in Campania, dove risulta molto difficile trovare un posto libero sia ad Ischia che a Sorrento (entrambe al 7%). Lo scenario cambia in Sicilia. A Taormina si registra una maggiore disponibilità (16%). Secondo Trenitalia sono 710mila i viaggiatori che nel ponte si sposteranno in treno per raggiungere o tornare dalle località di vacanza.





Change privacy settings