Corpo forestale, ecco la mappa delle 100 discariche in provincia di Foggia. “Adesso rimuovere i rifiuti”

Una particolare attività di controllo del territorio si è conclusa con l’individuazione di più di cento discariche abusive disseminate su tutto il territorio provinciale.

Una particolare attività di controllo del territorio si è conclusa con l’individuazione di più di cento discariche abusive disseminate su tutto il territorio provinciale. Una vera e propria mappatura dei siti dove sono stati abbandonati rifiuti, quella realizzata dal Corpo forestale dello Stato che attraverso una puntuale azione di controllo del territorio ha individuato e segnalato ai vari sindaci della provincia la presenza di rifiuti lungo i margini delle strade e nelle campagne. Per tutti i siti individuati, dopo gli accertamenti ed i rilievi dovuti, sono state fatte le comunicazioni ai sindaci per il ripristino ambientale dei luoghi con la rimozione dei rifiuti.

In alcune zone i Forestali si sono trovati di fronte a vere e proprie discariche dove sono stati abbandonati rifiuti di ogni genere, pericolosi e non, senza nessun rispetto per l’ambiente circostante. Una particolare attenzione è stata posta alle aree limitrofe ai centri urbani dove stradine di campagna sono state trasformate in vere e proprie discariche a cielo aperto visto l’ingente quantitativo di rifiuti, inerti ed altro abbandonati sui cigli. Il fenomeno riguarda tutto il territorio provinciale senza nessuna esclusione , anche le aree protette sono state violate dai rifiuti.