Tentato furto di 220 litri di gasolio, la Polfer becca due rumeni

In manette due rumeni pizzicati dalla Polizia Ferroviaria del capoluogo dauno. I soggetti arrestati stavano rubando 220 litri di gasolio.

Doppio arresto stamattina a Foggia. In manette due rumeni pizzicati dalla Polizia Ferroviaria del capoluogo dauno. I soggetti arrestati stavano rubando 220 litri di gasolio dalla grande cisterna dell’ex Ferrhotel, che avevano bucato per facilitare il colpo. Si tratta di una piccola parte dell’enorme quantitativo ancora presente nel serbatoio e che avrebbe potuto essere sottratto nei prossimi giorni. I due (B.G., 33 anni, e P.N., 21) sono stati sorpresi dagli agenti della Polfer dauna mentre con una speciale pompa stavano prelevando il gasolio tramite un foro praticato sulle cisterne dell’impianto di riscaldamento dell’ex hotel delle ferrovie, versandolo in taniche di diverse capienze, alcune delle quali già caricate nella loro auto. L’auto e le pompe sono state sequestrate, al pari del gasolio che sarà restituito a Rete ferroviaria italiana.



In questo articolo: