Polvere bianca, è una bufala ma resta il messaggio minaccioso. Dalla Prefettura si dicono tranquilli

Nuovo allarme polvere bianca indirizzata al prefetto di Foggia Luisa Latella. Potrebbe trattarsi di antrace. Sono risultati negativi gli esami sul contenuto delle due buste giunte ieri l’altro all’ufficio postale del Villaggio Artigiani.

I vigili del fuoco davanti alla Prefettura

Esami negativi sulla polvere sospetta giunta ieri l’altro all’ufficio postale del Villaggio Artigiani di Foggia. La notizia è ormai ufficiale. Ma in queste ore all’Istituto Zooprofilattico stanno analizzando il contenuto di un’altra busta, giunta stamattina all’ufficio corrispondenza della Prefettura. Domani ne sapremo di più ma dalle prime indiscrezioni pare che anche questa volta non si tratti di materiale pericoloso né, tanto meno, di antrace. Nessun problema, dunque, per i dipendenti della Prefettura finiti a contatto con la busta sospetta.

Dal palazzo di corso Garibaldi si dicono tranquilli e per nulla turbati dai recenti fatti. Difficile individuare i motivi. Non si escludono collegamenti con i continui appelli del prefetto Luisa Latella che più volte ha attaccato duramente le organizzazioni criminali del territorio. Tra i casi più caldi delle ultime settimane, alcune questioni ambientali e vertenze sul lavoro come quella che vede protagonista l’istituto di vigilanza Metropol.

L'arrivo dei vigili del fuoco all'Istituto Zooprofilattico
L’arrivo dei vigili del fuoco all’Istituto Zooprofilattico