Roma: foggiano cerca di entrare all’Olimpico ma ha il Daspo, arrestato

Dagli accertamenti è emerso che il tifoso, originario della provincia di Foggia, proprietario del biglietto “segnalato” era sottoposto al Daspo emesso dal Questore di Taranto per la durata di 6 anni

Un 31enne pugliese è stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo aver tentato di accedere allo stadio Olimpico per assistere alla partita Lazio-Milan nonostante fosse colpito dal provvedimento Daspo, il Divieto di accesso alle manifestazioni sportive. Gli agenti lo hanno bloccato ai tornelli di accesso del settore ospiti dello stadio romano per un’anomalia sul biglietto che aveva presentato. Dagli accertamenti è emerso che il tifoso, originario della provincia di Foggia, proprietario del biglietto “segnalato” era sottoposto al Daspo emesso dal Questore di Taranto per la durata di 6 anni. (AGI)



In questo articolo: