Armati di mazze e catene si scontrano nel centro di Foggia davanti a numerosi passanti. Fermati da militari e agenti

A sedare lo scontro è intervenuto anche un carabiniere in alta uniforme; in quel momento, infatti, era in corso una cerimonia dell’Arma

Armati di mazze e catene, due stranieri si sono scontrati nel centro di Foggia. Fondamentale l’intervento di Arma dei Carabinieri e Polizia Locale. “Poteva scapparci il morto”, hanno spiegato alcuni agenti. Protagonisti della rissa, per motivi ignoti, un uomo di nazionalità rumena, regolare nel territorio, e una persona di origini africane. A sedare lo scontro è intervenuto anche un carabiniere in alta uniforme; in quel momento, infatti, era in corso una cerimonia dell’Arma.



In questo articolo: