Casette piene di libri in parchi e piazze ad Apricena: “Lettura e socialità per la comunità”

Tutti i cittadini ne potranno gratuitamente usufruire prendendo e donando libri

Sabato 23 aprile, l’amministrazione comunale (assessorato alla Bellezza) di Apricena ha inteso realizzare, oltre la Biblioteca Comunale “N. Pitta”, dei luoghi sociali per leggere, offrendo nuovi servizi rivolti a minori e adulti, giovani e anziani al fine di condividere l’obiettivo di costruire una città più attenta ai bisogni di tutti e rilanciare l’importanza della promozione della lettura come elemento di crescita personale e crescita della comunità e del territorio.

Sull’evento, il sindaco di Apricena, Antonio Potenza, e l’assessorato alla Bellezza, Anna Maria Torelli e Carla Antonacci, hanno dichiarato: “Le Little Free Libraries sono casette piene di libri da cui ognuno può prenderne uno o più alla sola condizione di portarne un altro per condividerlo. Scopo del progetto, oltre la condivisione e la socialità, è il promuovere la lettura attraverso la diffusione di piccole biblioteche in tutta la città”.

E ancora continuando: “Queste piccole biblioteche libere riuniscono persone e promuovono al contempo l’amore per la lettura, attraverso lo scambio gratuito di libri. L’idea vincente è proprio nell’avvicinare abitanti e passanti attorno a un centro di aggregazione rendendo così più vivibili e frequentate le comunità. Non a caso, infatti, che le LFL sono state installate rispettivamente in luoghi di incontro e in spazi di verde comune. Tutti i cittadini ne potranno gratuitamente usufruire prendendo e donando libri. Periodicamente, inoltre, verranno organizzati momenti di promozione e animazione alla letture al fine di stimolare e fare crescere sempre più l’entusiasmo intorno all’oggetto libro. Ringraziamo, infine, la Movidaunia Apricena e i Polli di Pirro per avere realizzato le due casette e avere inteso con noi promuovere la diffusione della cultura”.