Emergenza maltempo in Sicilia, dalla Puglia partono mezzi e volontari. Pronte già altre squadre in caso di necessità

I danni ed il concreto rischio che nelle prossime ore ci sia un ulteriore nuovo peggioramento della situazione, ha richiesto un impegno immediato per fronteggiare l’emergenza

Ieri pomeriggio l’attivazione dell’unità di crisi dell’Area Emergenze delle Misericordie d’Italia, contestualmente l’attivazione delle Sale Operative Regionali compresa quella della Federazione delle Misericordie di Puglia. Oggi la partenza per la Sicilia. La grave ondata di maltempo, i danni ed il concreto rischio che nelle prossime ore ci sia un ulteriore nuovo peggioramento della situazione, ha richiesto da parte di tutto il sistema di Protezione Civile l’impegno immediato per fronteggiare l’emergenza. Non potevano mancare le Misericordie già attive nelle tantissime Confraternite siciliane con centinaia di volontari.

Ma, nonostante tutto, è partita un’ulteriore richiesta di aiuto subito messa in campo dalle Misericordie di Puglia. Da Andria, dove c’è il CPI Centro per il Pronto Impiego nel Sud Italia di Area Emergenze Nazionale con parte della colonna mobile, sono partiti due pick-up con carrelli soccorso tecnico e due idrovore di grande capacità con sei volontari giallociano. Resta sempre attiva la sala operativa regionale, pronte già altre squadre in caso di necessità.