“SS16 Day – La Provincia di Foggia alza la testa”, due cortei occuperanno la statale. Tutolo: “Sarà giornata storica”

Tutto pronto per domenica 26 settembre. “Previsto un momento di raccoglimento in ricordo di tutte le vittime della cosiddetta ‘strada della morte’ e deporremo un mazzo di fiori”

“Come sapete, domenica 26 settembre si terrà la manifestazione ‘SS16 Day – La Provincia di Foggia alza la testa’. Percorreremo la Statale 16 in segno di protesta e per richiamare l’attenzione delle più alte istituzioni circa la messa in sicurezza di quella importante arteria e sui problemi che non consentono alla Capitanata di avere eguale sviluppo delle altre province pugliesi e d’Italia”. Lo scrive il consigliere regionale lucerino, Antonio Tutolo, da tempo in prima linea per ammodernare la strada della morte.
“Formeremo due cortei di auto che partiranno contemporaneamente alle ore 10.00 da Foggia e da San Severo – scrive -. Ci riuniremo alle 9:30 e partiremo, a seconda della provenienza, o da Foggia (Via San Severo – Penny Market) con il sottoscritto o da San Severo (Via Soccorso – Porta Foggia) con Nazario Tricarico, co-organizzatore dell’iniziativa. Le vetture esporranno un fazzoletto o una coccarda di colore rosso”.
E aggiunge: “I cortei percorreranno a passo d’uomo in senso opposto la Statale fino all’incrocio per Rignano Garganico. Ci incontreremo nell’area dell’ex zuccherificio Eridania. Lì è previsto un momento di raccoglimento in ricordo di tutte le vittime della cosiddetta ‘strada della morte’ e deporremo un mazzo di fiori. Siete tutti invitati a partecipare. Molte autorità, rappresentanti delle istituzioni e di organizzazioni e associazioni, politici e cittadini hanno già comunicato la loro presenza. Sarà una giornata storica”.



In questo articolo: