700 verbali e 9 sequestri, beccato anche un parcheggiatore abusivo. Il bilancio della Polizia municipale a Vieste

Il Comando della Polizia Locale di Vieste ha predisposto servizi su più turni, 24 ore su 24, attivando un piano potenziato di controlli su tutto il territorio e per la riuscita delle attività è stato prezioso un monte ore straordinario, concesso dall’Amministrazione.

Importantissima è stata l’attività di prevenzione, spiega il Comandante della Polizia Locale grazie anche alla collaborazione degli addetti all’assistenza bagnanti negli stabilimenti balneari. E’ stata installata opportuna segnaletica per indicare i comportamenti vietati in spiaggia, quali accendere fuochi, campeggiare, effettuare picnic.

Sono stati elevati oltre 700 verbali per infrazioni al Codice della Strada.

Diverse sanzioni elevate per campeggio abusivo, in violazione della Legge Regionale N° 11 del 1999, e per violazioni alle norme dell’Ordinanza Balneare 2021 della Regione Puglia.
Il Nucleo Operativo Spiagge “Beach Patrol” ha effettuato 09 sequestri di merce venduta irregolarmente in spiaggia, garantendo la vigilanza sulle spiagge anche nelle ore notturne.
Un cittadino viestano è stato denunciato poiché effettuava attività di parcheggiatore abusivo in un’area di proprietà del Comune di Vieste.
Sono stati elevati tre ordini di allontanamento c.d. “daspo urbano” a carico di persone aventi cittadinanza italiana.

Due pattuglie automontate hanno effettuato servizio notturno sulle spiagge, con la preziosissima collaborazione del personale della Impregico e dei volontari G.E.V. di Capitanata. Rimosse all’incirca 100  pedane “pallet” in legno, cassette di legna, cartoni ed altri materiali pronti ad essere bruciati. Rimossi anche ombrelloni, lettini e sdraio lasciati in spiaggia dopo il tramonto, pertanto in violazione dell’articolo 4 comma 1 lettera J dell’Ordinanza Balneare 2021 della Regione Puglia.

In occasione dello spettacolo pirotecnico è stato organizzato un servizio ad hoc per evitare il congestionamento del traffico, adottando opportune misure di sicurezza a tutela delle persone.
Anche il servizio in ufficio è stato rafforzato, con più persone e turni di lavoro straordinario, per garantire una più rapida risposta alla collettività in caso di necessità.
Non sono mancati gli interventi a tutela del benessere animale,  con la preziosissima collaborazione del Servizio Veterinario dell’ASL e dei volontari della Lega del Cane.

L’esito delle operazioni è stato comunicato al Sindaco Avv. Giuseppe Nobiletti.
“E’ doveroso  ringraziare tutto il personale del Comando Polizia Locale di Vieste – spiega il comandante Caterina Ciuffreda – impegnato in questi giorni in turni di lavoro ordinario e straordinario senza la cui collaborazione piena ed incondizionata non sarebbe stato possibile garantire in pieno.
Doveroso è ringraziare le Associazioni di Volontariato, (Pegaso, G.E.V., Motoclub, Lega del Cane) che hanno messo a disposizione uomini e mezzi in caso di necessità.
E’ doveroso altresì ringraziare, continua il Comandante della Polizia Locale, la Tenenza Carabinieri, la Tenenza Guardia di Finanza, la Sottosezione Polizia Stradale, la Stazione Carabinieri Forestali, l’Ufficio Circondariale Marittimo. Un particolare ringraziamento a tutte le testate giornalistiche anche on line, radio, televisione, che hanno fornito preziose informazioni sulla viabilità in tempo reale”.