Anziana aggredita e insultata in pieno centro a Foggia, cittadino la “salva” fingendosi il nipote. “Baby gang messa in fuga”

Un’anziana spinta e insultata per strada, forse per un tentativo di rapina. Il peggio sarebbe stato evitato grazie all’intervento di un cittadino, A.G., che ha segnalato il fatto alla nostra redazione. “Questa mattina ero a Foggia per lavoro – ha scritto -, quando nei pressi di piazza Giordano una anziana signora è stata spinta e insultata da cinque ragazzi. A quel punto mi sono avvicinato fingendomi il nipote, chiamandola ‘nonna’, e i ragazzini impauriti sono scappati via”.

“Vorrei lanciare un messaggio positivo per la città – prosegue -, perché ci sono ancora dei giovani rispettosi che non vogliono scendere ai livelli bassi della delinquenza. La vittima del probabile tentativo di rapina mi ha ringraziato molto perché sola e inerme”. conclude.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come