Docente fa Dad davanti alla scuola chiusa di Manfredonia, a protestare con lei c’è anche la figlia

Davanti ai cancelli chiusi di una scuola di Manfredonia (Foggia) una docente-mamma ha deciso di collegarsi con i suoi alunni e le sue alunne allestendo una piccola aula in strada. Banco con pc e una sedia per lei e per sua figlia, entrambe in didattica a distanza.

Lo segnala il comitato “Priorità alla scuola Puglia” che oggi è tornato a protestare sul lungomare di Bari, davanti alla sede della Presidenza della Regione, per chiedere la riapertura delle scuole. La docente di Manfredonia ha inscenato la protesta nei giorni scorsi “per iniziare a rompere gli sche(r)mi”, sottolinea il comitato. (ANSA).