Il calvario di Giuseppe Pio, ragazzo con disabilità di Manfredonia. Vive in una baracca tra topi e degrado, chiede una casa ma nessuno lo ascolta

Il Natale impossibile del giovane sipontino, ancora costretto in un’abitazione di fortuna. Il Rotary Club gli porta un pensierino

Il calvario di Giuseppe Pio il ragazzo disabile di Manfredonia costretto a vivere in una baracca tra topi e degrado. Chiede una casa ma nessuno lo ascolta. Siamo andati a trovarlo a poche ore dal Natale, una festa che passerà ancora una volta in condizioni difficili.



In questo articolo: