Foggia a caccia di altri tre punti. Marchionni non si vuole fermare: “Abbiamo l’obbligo di restare concentrati”

Il mister: “Domani sarà un match difficile, il Teramo è una squadra compatta, in forma e che gioca bene a calcio”

Sono passati solo due giorni dalla partita con la Cavese, ma il campionato impone ritmi frenetici e siamo già alla vigilia di Teramo-Foggia. I biancorossi di mister Paci hanno fin qui conquistato 20 punti che sono valsi il secondo posto in classifica e l’attribuzione di squadra rivelazione del girone C, grazie soprattutto ad una difesa ferrea che ha subito solo 4 gol. Marchionni, allenatore del Foggia, conosce le insidie della gara di domani e questa mattina le ha palesate in alcune dichiarazioni riportate da un comunicato ufficiale della società.

Ecco le sue parole: “Questo mini tour de force ci ricorda che non possiamo permetterci di abbassare la guardia, abbiamo l’obbligo di restare concentrati sempre e per tutti i 90′ di gioco se vogliamo tornare a casa con dei punti in tasca, io non dimentico mai i risultati negativi di inizio campionato e dobbiamo far tesoro sempre degli errori. Domani sarà un match difficile, il Teramo è una squadra compatta, in forma e che gioca bene a calcio; ecco perchè voglio rivedere i ragazzi giocare facendo ciò che sanno fare con umiltà, semplicità e determinazione. Formazione? Abbiamo tante partite e poco tempo per recuperare ma, come dico sempre, giocherà chi mi darà le giuste garanzie”.



In questo articolo:


Change privacy settings