Vandali minorenni a Vieste, individuati e denunciati: rischiano segnalazione al Tribunale dei minori

Prima operazione congiunta di Polizia Locale, Carabinieri e personale dell’ ufficio Servizi Sociali del Comune di Vieste. Nel mirino un gruppo di ragazzi minorenni, circa una ventina, rei di aver commesso più volte atti di vandalismo disturbando la quiete pubblica.
I minorenni sono stati identificati presso il Cinema Adriatico, anfiteatro “Carlo Nobile”, e riaffidati ai propri genitori. Per alcuni di loro si sta ipotizzando, attraverso i Servizi Sociali del Comune, azioni più dure con la segnalazione al Tribunale dei minori.
Il gruppo è stato multato e denunciato anche per aver contravvenuto al divieto di assembramento. Pugno duro dell’amministrazione e delle forze ordine contro il dilagante vandalismo giovanile.


In questo articolo:


Change privacy settings