Coronavirus, potenziati controlli a Ferragosto in provincia di Foggia. Riflettori delle forze dell’ordine sulla movida

Nei giorni di Ferragosto saranno intensificate le attività di controllo del territorio a Foggia e in provincia. Ciò a seguito di uno specifico Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si è svolto ieri mattina in Prefettura, con la presenza dei vertici delle Forze di Polizia e della Polizia Stradale.

In particolare, saranno oggetto di massima attenzione i luoghi di aggregazione della cosiddetta “movida”, e le arterie stradali e autostradali, con mirati servizi di ordine e di sicurezza pubblica finalizzati al contenimento del rischio pandemico e controlli sull’osservanza delle misure “anti-assembramento”, nonché verifiche sui singoli soggetti per riscontrare l’eventuale obbligo di quarantena domiciliare disposta dall’autorità sanitaria, elevando, in caso di inottemperanza. le previste contestazioni.

Il Prefetto, sul punto,  ha dichiarato: “Auguro un sereno Ferragosto a tutta la Capitanata, richiamando l’attenzione della comunità al rispetto delle regole, per la sicurezza di lutti i cittadini e, in ordine alla salute pubblica, formulo un forte richiamo al senso di responsabilità ad adottare ogni personale iniziativa volta a prevenire il diffondersi del contagio, attraverso il distanziamento sociale, l’uso della mascherina nei casi previsti ed il lavaggio ripetuto delle mani. Divertirsi sì. ma con giudizio”.





Change privacy settings