Coronavirus, due nuovi casi è 120 tamponi effettuati in ospedale a Cerignola

Si contano altri due casi positivi al Covid-19 nel focolaio di Cerignola. L’Asl che da diversi giorni sta monitorando i due micro cluster – l’area è entrata in zona amaranto, nella fascia tra 21 e 50 casi -, ha effettuato 120 tamponi all’ospedale “Tatarella”.

Continua ad essere allargata la sorveglianza attiva, con la ricostruzione della catena dei contatti.

Il direttore generale, Vito Piazzolla, ha dichiarato che la situazione è sotto controllo, sottolineando tuttavia che il virus continua a circolare e che, pertanto, bisogna rispettare perentoriamente le prescrizioni anti Covid.





Change privacy settings