Dopo Terregiunte, Vespa sul Gargano ospite della fittiana Fallucchi. Emiliano vola nel sondaggio Euromedia

Sul Gargano, ospite dell’imprenditrice turistica Annamaria Fallucchi candidata civica nella lista Fitto Presidente, Vespa è andato a San Giovanni Rotondo, ha pranzato al Trabucco e sarà a cena in un ristorante di San Menaio, assai frequentato dalla provincia bene.

Tappa sul Gargano per Bruno Vespa dopo la grande serata nella sua tenuta Li Reni con Michele Emiliano e Luca Zaia per battezzare il suo vino Terregiunte, nato dall’unione di due grandi vini, il veneto Amarone e il pugliese Primitivo di Manduria. Un rosso nuovo e inedito, così come inedita è apparsa l’amicizia tra Emiliano e Zaia, benché poi quest’ultimo si sia fatto vedere anche in compagnia del leghista Nuccio Altieri.

Sul Gargano, ospite dell’imprenditrice turistica Annamaria Fallucchi candidata civica nella lista Fitto Presidente, Vespa è andato a San Giovanni Rotondo, ha pranzato al Trabucco e sarà a cena in un ristorante di San Menaio, assai frequentato dalla provincia bene.

Fallucchi, grande amica di Fitto e moglie dell’imprenditore Svicom ed ex presidente della Camera di Commercio Fabio Porreca, sannicandrese e figlia d’arte, è il nome forte della civica del leader di Maglie. Sono apparsi già i suoi 6×3 con il claim “Io sono Anna”, una rivisitazione garganica del je suis Catherine Deneuve.

Intanto un nuovo sondaggio realizzato da Euromedia research e commissionato da Piazze d’Italia, associazione costituita da esponenti vicini al governatore Emiliano, con Antonio Vasile presidente, ribalta i numeri degli ultimi tempi e indica Michele Emiliano come il più gradito fra i candidati presidenti alle elezioni regionali di settembre oltre che più noto.
Su un campione di mille intervistati (maggiorenni e residenti in Puglia) il 38,2 per cento ritiene che Emiliano potrà ricoprire in maniera migliore la carica di governatore per i prossimi 5 anni”. Segue al 28 per cento, con oltre 10 punti di distacco, il candidato del centrodestra Fitto. Più giù la candidata del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia (11,7 per cento). Il candidato di Italia viva, Azione e +Europa Ivan Scalfarotto schierato dai renziani contro Emiliano raccoglie solo il 2,2 per cento. Ultimo il civico Mario Conca, ex consigliere regionale del Movimento, all1’8 per cento.
Il governatore risulta anche il personaggio che ispira più fiducia negli elettori pugliesi: Emiliano tocca il 98 per cento di notorietà e ha una fiducia pari al 51,6 per cento fra chi lo conosce e del 50,6 per cento sul totale della popolazione. Segue l’europarlamentare di Fratelli d’Italia, Fitto, al 92,2 per cento di notorietà, ma con un indice di fiducia più basso: 37,4 per cento su chi lo conosce e 34,5 sul totale della popolazione. Più staccati gli altri tre candidati.





Change privacy settings