Controlli serrati nel mondo della movida foggiana, beccata una persona in giro armata. Sotto sequestro un coltello di 16 centimetri

Nella serata di ieri, nell’ambito dell’intensificazione del controllo del territorio nei giorni della movida, il personale della Polizia di Stato di Foggia ha deferito all’autorità giudiziaria S.L.P. per “porto di armi o oggetti atti ad offendere”.

Un equipaggio della Squadra Volante ha notato una Lancia Delta condotta da una persona che alla vista dei poliziotti ha tentato di eludere il controllo. Dopo aver intimato di fermarsi, gli agenti della Polizia di Stato hanno proceduto ad una perquisizione del veicolo durante la quale è stato rinvenuto un coltello a serramanico di 16 centimetri.



In questo articolo:


Change privacy settings