Trenta baracche totalmente distrutte da un incendio al ghetto di Borgo Mezzanone, 7 squadre di vigili del fuoco per domare il rogo. Nessun ferito

Ennesimo incendio al ghetto di Borgo Mezzanone, nella baraccopoli di fortuna nei pressi del Cara, il centro d’accoglienza.

Attorno a mezzanotte, le fiamme hanno devastato ben 30 baracche, ridotte in cenere dalla furia del fuoco. Sul posto sette squadre dei vigili del fuoco che hanno domato il rogo soltanto intorno alle ore 5. Per fortuna nessun ferito. Le cause dell’incendio sarebbero di natura accidentale.



In questo articolo:


Change privacy settings