La BCC di San Giovanni Rotondo acquista migliaia di DPI da donare agli operatori sanitari, ospedalieri e medici di base della provincia di Foggia

“Non ci fermiamo, continueremo ad acquistare materiale di protezione e a sostenere gli interventi che saranno necessari”

Migliaia di dispostivi di protezione (mascherine, tute e occhiali di protezione) sono stati acquistati e saranno messi a disposizione degli operatori sanitari che stanno lottando per assicurare e garantire le cure necessarie all’intera comunità. Questa iniziativa, fortemente voluta dal Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo, si inserisce nel solco delle altre azioni intraprese per fronteggiare l’emergenza Covid-19 di cui abbiamo dato notizia nei giorni scorsi.

Oggi la consegna della prima fornitura: duemila tute protettive e duecento occhiali protettivi che sono stati donati agli operatori dell’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo. 

Nei prossimi giorni saranno consegnate alla Banca mascherine e altro materiale. L’azione di sostegno proseguirà in favore dei medici e dei pediatri di base e delle altre strutture ospedaliere, di concerto con gli organi preposti.

“Non ci fermiamo, continueremo ad acquistare materiale di protezione e a sostenere gli interventi che saranno necessari. Questa è un prima piccola azione. La Banca è vicina agli operatori sanitari, la Banca è vicina alla comunità, la BCC è comunità”. È il pensiero delle donne e degli uomini del Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo.



In questo articolo:


Change privacy settings