Duro colpo ai tifosi del Foggia, 24 DASPO. Colpiti anche un minore e suo papà per i disordini del Bentegodi

Al termine dell’incontro, la tifoseria ospite, anziché attendere l’autorizzazione del responsabile del servizio di ordine pubblico per poter lasciare lo stadio, aveva forzato il cordone degli steward

Stangata ai tifosi del Foggia. Il questore di Verona Ivana Petricca ha emesso 24 Daspo a causa dei fatti avvenuti l’11 maggio scorso al Bentegodi.
Al termine dell’incontro, ultima gara della stagione 2018/2019 per il campionato di serie B, la tifoseria ospite, anziché attendere l’autorizzazione del responsabile del servizio di ordine pubblico per poter lasciare il settore dedicato, aveva forzato il cordone degli steward, mentre era ancora in corso il deflusso della tifoseria locale.
Per circa 25 minuti diversi sostenitori del Foggia avevano dato vita a una vera e propria guerriglia urbana, affrontando le Forze di Polizia presenti con lancio di oggetti.

Sette dei provvedimenti disposti dal Questore sono corredati dalla prescrizione dell’obbligo di firma. Tra i destinatari anche un minore di 18 anni, “daspato” insieme al padre. Quattro provvedimenti hanno la durata di sei anni, sette di due anni e 13 di un anno.



In questo articolo:


Change privacy settings