Santoro al volante: dopo tre anni di stop il pilota di San Giovanni Rotondo torna in pista. “Voglio divertirmi ancora”

“Purtroppo ho dovuto affrontare una delle prove speciali più insidiose del mio percorso di vita e come ho sempre fatto  ho staccato anche lì un buon tempo”

Il pilota di San Giovanni Rotondo Massimiliano Santoro, protagonista nelle gare di rally come navigatore e organizzatore del Rally Città dei Santi insieme ad uno staff di tutto rispetto , dopo uno stop forzato per motivi di salute per più di tre anni, ha deciso di tornare al volante in occasione dell’Adria Rally Show, in programma questo weekend all’autodromo veneto.

Santoro, da sempre presente nelle maggiori manifestazioni automobilistiche del territorio, sarà al volante della prestante 124 Abarth, minuziosamente curata dal Team Bernini. A condividere l’abitacolo con lui ci sarà Mattia Bartolucci. Ai nastri di partenza si presenteranno con i colori dell’areatina Promoservice Team .

“Sono molto contento di questo  ritorno al volante, purtroppo ho dovuto affrontare una delle prove speciali più insidiose del mio percorso di vita e come ho sempre fatto  ho staccato anche lì un buon tempo – ha dichiarato giorni fa Santoro -. Adesso ho bisogno di rientrare sia fisicamente che mentalmente, devo trovare il giusto feeling con me stesso e ritornare a divertirmi con questo magnifico sport che amo tantissimo. Voglio cogliere l’occasione per ringraziare tutte quelle persone che mi sono state vicino durante questo periodo adesso siamo pronti per ripartire”.

 





Change privacy settings