Foggia, incremento di magistrati in tribunale e procura. “Tre unità in più per ciascun ufficio”

È stata pubblicata in questi giorni la relazione per la ridefinizione delle piante organiche dei magistrati.
“Un impegno che il Ministro Bonafede aveva assunto fin dal suo insediamento”, spiega la deputata 5stelle, Carla Giuliano.
“Avevamo rappresentato fin da subito la volontà di rafforzare le piante organiche dei magistrati e in particolare di intervenire presso le sedi più scoperte per ridare efficienza alla giustizia.
A distanza di poco più di un anno e mezzo dall’insediamento del primo Governo Conte – prosegue la parlamentare Giuliano – si è giunti a questo risultato, con un aumento della dotazione organica dei magistrati anche degli uffici giudiziari foggiani”.

Quello di Foggia era un impegno preso specificamente dal Governo che fa seguito alla visita che il Sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia, on. Vittorio Ferraresi, ha effettuato il 13 dicembre scorso proprio presso gli uffici giudiziari foggiani.
Per quanto riguarda, in particolare, gli uffici giudiziari foggiani quindi, il Tribunale e la Procura della Repubblica di Foggia avranno un aumento di organico rispettivamente pari a tre unità per ciascun ufficio.
”L’ennesimo atto concreto compiuto da questo Governo, che, anche a seguito dei gravissimi episodi criminali che stanno funestando in questo inizio anno il territorio foggiano, conferma la massima attenzione del Governo e del Ministero della Giustizia per il nostro territorio e per gli uffici giudiziari foggiani.
Inoltre la relazione per la ridefinizione delle piante organiche dei magistrati – conclude la parlamentare – prevede un considerevole incremento degli organici dei magistrati anche per il distretto della Corte di Appello di Bari”.



In questo articolo:


Change privacy settings