Scappa dagli Ospedali Riuniti di Foggia e rischia di essere investito, tragedia sfiorata sulla Statale 655

L’uomo è stato identificato in un cittadino italiano di 55 anni il quale è apparso in evidente stato di alterazione psicofisica. Decisivo l’intervento degli agenti delle volanti della polizia

Attimi di concitata preoccupazione nel pomeriggio di ieri per numerosi automobilisti che, nel percorrere la Strada Statale “Bradanica” (S.S. 655) in direzione di Candela, hanno rischiato di investire un uomo che camminava a piedi sulla corsia di sorpasso.

Sul posto è intervenuto prontamente un equipaggio della squadra volante che, posizionandosi al centro della strada, ha provveduto a segnalare il pericolo agli automobilisti, rallentando il traffico che in quel momento era molto sostenuto.

Una volta avvistato l’uomo lungo la strada, un poliziotto è sceso dalla Volante e si è messo al suo inseguimento, bloccandolo prima che riuscisse a scavalcare il guardrail per portarsi nella corsia opposta.

L’uomo è stato identificato in un cittadino italiano di 55 anni il quale è apparso in evidente stato di alterazione psicofisica. Lo stesso, qualche ora prima, si era volontariamente allontanato dal reparto di psichiatria degli Ospedali Riuniti di Foggia, sfuggendo alla sorveglianza dei sanitari.

Sul posto è stata fatta intervenire un’ambulanza che ha provveduto a riportare l’uomo in Ospedale. Subito dopo, gli agenti della Polizia di Stato hanno riaperto il traffico stradale.





Change privacy settings