Il Carnevale di Manfredonia affidato all’uomo di Zingariello. “Scelta evitabile, ci sono tante associazioni attive nel settore”

Le sfilate si dovrebbero svolgere nei giorni di domenica 23, martedì 25 e sabato 29 febbraio. Segnalazioni per assegnazione alla Pro Loco

Molti manfredoniani hanno storto il naso dopo aver saputo che l’organizzazione del prossimo Carnevale è stata affidata alla Pro Loco cittadina. A l’Immediato sono pervenute alcune segnalazioni che pongono l’attenzione sul suo presidente, Francesco Schiavone comparso nelle famigerate foto in compagnia di Salvatore Zingariello e Giovanni Caterino, questi ultimi rispettivamente ex vicesindaco e presunto basista della strage di San Marco in Lamis. La relazione di scioglimento per mafia del Comune di Manfredonia si è incentrata particolarmente sugli stretti rapporti tra politico e uomo del clan Li Bergolis-Miucci. Pagine e pagine di ricostruzioni con tanto di immagini di festa per l’elezione di Zingariello, tutti abbracciati, Caterino compreso, nelle foto per la vittoria elettorale del 2015. Zingariello fu campione di consensi con 1112 voti.

“Francesco Schiavone è uomo di Zingariello – commentano alcuni lettori sipontini – e appare nelle foto dei festeggiamenti dell’ex vicesindaco. Una scelta che, considerando le tante associazioni sipontine attive nelle manifestazioni carnascialesche, poteva essere evitata”.

Intanto la Pro Loco, attraverso una nota stampa, ha ufficializzato trionfante l’incarico di organizzare la manifestazione in maschera: “Il Carnevale lega la sua storia e tradizione al tessuto socio-economico della città e, negli ultimi anni, ha assunto la veste di una manifestazione di rilevanza nazionale. Gli ultimi studi della facoltà di Economia dell’Università di Foggia chiariscono che per ogni euro investito c’è una ricaduta economica pari a 10 volte tanto. I flussi turistici danno un apporto rilevante alla nostra economia, invadendo gioiosamente la nostra città durante i giorni di Carnevale. Nei giorni scorsi numerosi cittadini e associazioni di volontariato, hanno contattato la nostra organizzazione chiedendo di farsi capofila di un progetto che coinvolga tutti coloro che “volontariamente” vogliano contribuire all’organizzazione dei preparativi della manifestazione. 

Una sollecitazone che ci ha inorgoglito ed entusiasmato, tenuto conto anche del momento di difficoltà che vive la nostra comunità, che evidentemente non vuole arrendersi e cerca di risollevarsi impiegando tutte le energie migliori. Il nostro obiettivo è di costituire un gruppo operativo di concerto con il Comune di Manfredonia, aperto a tutti coloro che si rendano disponibili a dare il proprio contributo di idee al fine della buona riuscita dell’evento: il modo migliore per riscoprire la bellezza del Carnevale è partecipare non solo ai festeggiamenti ma anche alla sua organizzazione.

Se hai i coriandoli nel sangue unisciti a noi! – concludono – Sarà un percorso entusiasmante che ti vedrà protagonista insieme a tanti altri che hanno già deciso di vivere con noi questa bella esperienza”. (In alto, la festa di Zingariello, Schiavone è il secondo da sinistra; a destra, il commissario Vittorio Piscitelli)





Change privacy settings