Hackerata pagina Facebook di Riccardi, dalle invettive per lo scioglimento di Manfredonia ai prodotti cosmetici asiatici

Da qualche ora sulla fanpage Facebook dell’ex sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, appaiono dirette e immagini di copertina di prodotti cosmetici vietnamiti. La pagina verificata con tanto di badge blu del politico che fino a qualche settimana fa protestava per la relazione di scioglimento del Comune per presunte infiltrazioni mafiose, sarebbe stata hackerata. Gli 11mila e 500 fans sono rimasti spiazzati nel vedere – dopo le invettive sul lavoro degli inquirenti, video promozionali di prodotti asiatici.

L’ultimo post del politico manfredoniano sulla relazione risale al 20 ottobre scorso. A distanza di qualche giorno, il 24, è stata pubblicata la nuova immagine di copertina con i volti di due asiatici. Poi via con le dirette, due in poco tempo soltanto oggi, con una serie di venditrici di prodotti cosmetici per il viso. Migliaia di persone sono rimaste sorprese. Alcuni video presenti nella sezione dedicata del popolare social network hanno raggiunto più di 84mila visualizzazioni. Un vero e proprio record per la pagina di Riccardi.