La foggiana Alessandra Carrillo in scena a Napoli con “Nido bianco 2.0”. Racconto della bisessualità

Lo spettacolo andrà in scena da questa sera a domenica 27 ottobre al Teatro “Il Piccolo” di Fuorigrotta

La foggiana Alessandra Carrillo in scena a Napoli con lo spettacolo “NidoBianco 2.0”. L’attrice interpreterà Claudia Rinaldi, moglie di Fabio, protagonisti di questo spettacolo contro pregiudizi ed ipocrisia. Lo spettacolo in scena da venerdì 25 a domenica 27 ottobre al Teatro “Il Piccolo” di Fuorigrotta, a Napoli, vicino la stazione di Campi Flegrei, vedrà come protagonisti Al Bettini, Alessandra Carrillo, Andrea Papale e Raffaele Taddei, per la regia di Giacomo Alvino, anche autore e cdell’opera, e di Michele Cesari.

“NidoBianco 2.0” è un’opera teatrale che racconta la difficoltà di vivere serenamente la propria bisessualità a causa dei condizionamenti familiari e della fragilità del protagonista: Fabio, un uomo che dopo aver vissuto la gioventù imprigionato in una gabbia dorata, decide di togliere la maschera scatenando un terremoto emotivo fuori e dentro sé. Attraverso l’incontro con un altro uomo troverà il coraggio di dar voce alla bisessualità repressa, mettendo in discussione tutte le sue false certezze. Il ‘contatto’ con se stesso lo costringerà ad affrontare l’ipocrisia del contesto sociale in cui vive, i pregiudizi dei genitori e l’illusione della famiglia “NidoBianco”, creata in complicità con la moglie.





Change privacy settings