Monte Sant’Angelo al femminile, tre donne alla guida di istituzioni scolastiche. L’incontro col sindaco

D’Arienzo: “A loro affidiamo il futuro dei nostri ragazzi e della loro formazione: un compito, che sono certo, sapranno svolgere con grande professionalità e passione”

“Tre donne alla guida delle nostre istituzioni scolastiche. Quattro con la nostra assessora all’Istruzione, Rosa Palomba”. Così Pierpaolo D’Arienzo, sindaco di Monte Sant’Angelo ha accolto tre gradite novità per il mondo della scuola locale.

“Che bel cambiamento. Non potremmo essere più felici – ha aggiunto il giovane primo cittadino -. Ieri, in Comune, le abbiamo accolte e abbiamo avuto modo, inoltre, di conoscere e iniziare un dialogo e un confronto con le nuove dirigenti dell’istituto comprensivo “Tancredi – Amicarelli”, Matilde Iaccarino e con Michela Granatiero dell’Istituto superiore “Gian Tommaso Giordani”, alle quali diamo il benvenuto nella nostra comunità. Alle dirigenti Iaccarino, Granatiero e Enza Maria Santodirocco e a tutto il loro staff affidiamo il futuro dei nostri ragazzi e della loro formazione: un compito, che sono certo, sapranno svolgere con grande professionalità e passione”.