Cadavere carbonizzato vicino a un capannone. Mistero nelle campagne di Ascoli Satriano

I carabinieri del Comando provinciale di Foggia sono al lavoro per verificare se si tratti di omicidio o di altra circostanza

Il cadavere di un uomo semicarbonizzato è stato rinvenuto questa mattina ad Ascoli Satriano.
Sul posto i vigili del fuoco intervenuti in seguito ad una segnalazione di incendio di un capannone in disuso.

Giunti in zona, i pompieri hanno trovato un’auto accanto alla quale vi era il corpo senza vita di un uomo, parzialmente carbonizzato. Il veicolo, una Alfa 147, sarebbe intestato ad una persona del posto. I carabinieri del Comando provinciale di Foggia sono al lavoro per verificare se si tratti di omicidio o di altra circostanza. Non si esclude alcuna pista.



In questo articolo:


Change privacy settings